Blog: http://Magacirce.ilcannocchiale.it

Senza parole

 

Le mie emozioni , le nostre emozioni non trovano parole che possono essere scritte...sono lacrime di gioia quando il nostro cucciolo è nato alle 11.52 di quel giorno già cosi magico per noi, il giorno del nostro anniversario di matrimonio, il 29 Marzo: non poteva farci regalo migliore, inatteso e magico.
Il nostro viaggio magico durato 9 mesi stava finendo, ma la meta più bella , il tesoro incantato lo avremmo accarezzato solo alla fine quando  il nostro cucciolo finalmente lo avremmo stretto tra le braccia mentre l'azzurro ci riempiva il cuore e i respiri, invasi da emozioni nuove....
Il nostro viaggio era iniziato d'estate , tra il caldo e il sole di un luglio pieno di desideri e sogni, 9 mesi in cui ognuno di noi ha ha riempito i giorni di nuove speranze,attese...
E quella notte tra le contrazioni, la partenza per lìospedale, e l'esperienza del travaglio e parto nella sala azzurra con il quadro dei caraibi,mentre l'ostetrica ci è stata accanto in un modo così meraviglioso e dolce e mentre mio marito è stato l'uomo più fantastico del mondo anche in quel momento in cui si sentiva impotente ma in realtà faceva tantissimo, accarezzandomi la schiena, parlandomi, incoraggiandomi, facendomi respirare..il tempo si è cristallizzato nel momento in cui Diego è nato e è stato posato sul mio petto, quando abbiamo sentito il suo  primo pianto subito dopo, quando ho capito che non mi importava più di niente e di nulla , ma solo del fatto che lui, il nostro sogno ci fosse e stesse bene....
Il resto è storia, una storia fatta di emozioni che non hanno voce, parola sogno, emozioni cosi intense da perdere il fiato nel raccontarle emozioni fatte di occhi che si mettono a piangere do gioia  quando accarezzo lo sguardo fantrastico di mio figlio e vedo i suoi occhietti che mi accarezzano il cuore, facendomi vibrare l'anima....
quando mi stringe il dito, o mi fa già i primi sorrisi o quando dopo la tetta è in una festa del piacere....
Resto senza parole a guardarlo e mi scopro la donna, mamma più felice del mondo...

Pubblicato il 2/4/2009 alle 17.20 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web